03 Nov 2016 News

La Bella e la Bestia: la protagonista avrà una nuova abilità

la-bella-e-la-bestia-live-action-1150x675

Le prime immagini ufficiali de La Bella e la Bestia ci hanno dato l’opportunità di capire quale sarà, a grandi linee, il look del film diretto da Bill Condon. Adesso, sempre dallo speciale di EW, apprendiamo che Emma Watson, interprete di Belle, ha raccontato alcuni dettagli relativi al carattere e alle abilità della protagonista, che giungono nuove agli appassionati del classico Disney su cui è basato il film.

Ecco le parole di Emma Watson: “Nel film, suo padre è un inventore, e noi abbiamo cooptato questa caratteristica a Belle. In pratica, all’inizio mi sono chiesta ‘non abbiamo grandi dettagli su come Belle impieghi il suo tempo, se non il fatto che la ragazza ama molto la lettura e le storie, all’inizio del film. Ma che fa del suo tempo questa ragazza?’ Quindi abbiamo creato una storia per lei, nella quale è lei a inventare oggetti, come una lavatrice, che fa il lavoro al suo posto, e così lei può leggere. Quindi, sì, è lei l’inventore.”

Questo dettaglio non sembra stravolgere troppo il personaggio, dal momento che ne sottolinea l’intelligenza, caratteristica presente anche nel film d’animazione.

Su suo “padre”, Emma Watson ha dichiarato: “Kevin Kline interpreta Maurice, e si inventa queste scatole musicali con cui cerca di intrattenere la figlia, è un padre iperprotettivo perché ha perso la madre da piccola. Quindi lui costruisce queste scatole musicali che rappresentano i paesi del mondo, così da soddisfare la sua curiosità di viaggiare e scoprire il mondo da sola.”

Anche questo dettaglio varia leggermente dall’originale, dal momento che il Maurice del film d’animazione è un vecchietto un po’ bislacco, curioso e avventuriero, nei limiti delle sue possibilità.

Il film sarà diretto da Bill Condon, con Emma Watson/Belle, Dan Stevens/la Bestia,Luke Evans/Gaston, Josh Gad che interpreterà Le Tont (in originale Le Fou), Emma Thompson/Mrs Brick, Kevin Kline/Maurice, Audra McDonald/Guardaroba, Ian McKellen/Tockins e Gugu Mbatha-Raw/Spolverina.

Alle musiche tornerà Alan Menken già geniale compositore delle musiche del classico del 1991, premiato con due Oscar. Arriverà nelle sale italiane il 16 marzo 2017 l’attesissimo film La Bella e la Bestia, rivisitazione live action del celebre classico d’animazione Disney.

La Bella e la Bestia  si basa su una sceneggiatura scritta da Stephen Chbosky, e il film sarà prodotto dalla Mandeville Films di David Hoberman e Todd Lieberman.

La bella e la bestia (titolo francese: La belle et la bête) è una famosa fiaba europea, diffusasi in molteplici varianti, le cui origini potrebbero essere riscontrate in una storia di Apuleio, contenuta ne L’asino d’oro (conosciuto anche come Le metamorfosi) e intitolata Amore e Psiche. La prima versione edita fu quella di Madame Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve, pubblicata in La jeune américaine, et les contes marins nel 1740. Altre fonti, invece, attribuiscono la ricreazione del racconto originale a Giovanni Francesco Straparola nel 1550.


Fonte: cinefilos.it