15 Nov 2016 News

Disney verso l’acquisizione di Netflix?

nteflixtopSembra che la Disney, unitamente alla Apple, stia prendendo in considerazione l’idea di acquisire Netflix. Gli ultimi anni di fusioni e acquisizioni lascerebbero pensare che questa ormai è la tendenza generale in quel di Hollywood.

Il passo sarebbe in linea con la recente politica della Disney. Netflix è infatti una realtà fiorente e in crescita, e la casa di Topolino negli ultimi anni ha dimostrato di avere fiuto per le acquisizioni commercialmente intelligenti.

Secondo il blog statunitense Techcrunch, la Disney ha già un’offerta pronta. Dopo aver espanso il suo “dominio” tra Pixar, Marvel Studios e  LucasFilm, la Disney si sente ora in grado di allungarsi fino ai nuovi consumatori, la generazione che utilizza la piattaforma streaming per fruire di contenuti audio-video. La fondazione di Hulu, del quale possiede il 30%, in collaborazione con Fox, NBC, Time Warner e Comcast, era un primo passo in questo senso.

Intanto però la collaborazione con Netflix è già collaudata, dal momento che da tempo si stanno sviluppando le serie tv tratte da fumetti Marvel (proprio così, in Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage c’è il suo zampino) con la collaborazione di Marvel TV e ABC Studios, di proprietà della casa di Topolino.

Inoltre ultimo e significativo ponte tra le due realtà potrebbe essere il prossimo CEO. Bob Iger, a guida dell’azienda in questo momento, andrà in pensione nel 2018 e a lui potrebbe succedere Reed Hastings, al momento CEO Netflix.

Inutile dire che, se la Disney dovesse andare avanti con questo progetto, diverrebbe una leader indiscussa, non solo nel mercato cinematografico e televisivo, ma espandendosi anche sui nuovi mezzi di fruizione e produzione dell’audiovisivo.


Fonte: cinefilos.it