13 Feb 2017 News

Wonder Woman: Arnold Schwarzenegger avrà un misterioso ruolo nel film?

Wonder Woman è senza dubbio uno dei film più attesi di questo 2017. Sono molti i fattori che ne fanno una delle storie cinematografiche più di grande importanza: la prima eroina donna protagonista di un cinecomic dell’era moderna sarà un punto cruciale per questo genere che ormai domina l’industria hollywoodiana. Inoltre il film assume un’importanza cruciale anche nell’ottica del DCEU, che fino a questo momento non ha avuto vita facile.

Adesso sembra che l’assolo di Gal Gadot come Diana Prince possa essere arricchito di una presenza di altissimo livello. Nelle ultime ore Geoff Johns, presidente della DC Entertainment, e Patty Jenckins, regista di Wonder Woman, hanno cominciato a seguire sui social Arnold Schwarzenegger. La cosa potrebbe certamente essere casuale, ma c’è da notare che sebbene ormai sia chiaro che il villain del film sarà Ares, Dio della Guerra, non è ancora chiaro chi lo interpreterà.

E se il divo per eccellenza Arnold fosse coinvolto nel film proprio nei panni di Ares? Non lo sappiamo ancora ed è senza dubbio un’ipotesi affascinante, ma, teniamo a specificarlo, si tratta di una congettura.

Gal Gadot ha fatto il suo esordio nei panni di Wonder Woman in Batman v Superman Dawn of Justice di Zack Snyder, al fianco di Ben Affleck e Henry Cavill.

Trama: “Prima di diventare l’eroina che tutti conosciamo, Wonder Woman era Diana, principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile. Cresciuta in una paradisiaca isola protetta, quando un pilota americano, in seguito a un incidente, approda sulle sue rive e annuncia un grandissimo conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana lascia la sua casa, convinta di poter fermare la minaccia. Combattendo insieme all’uomo in una guerra che potrebbe mettere fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi straordinari poteri andando incontro al suo vero destino”. 

Nel cast di Wonder Woman ci sono Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Lucy Davis, Lisa Loven Kongsli, Danny Huston, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e David Thewlis.

Il film è prodotto da Charles Roven, Zack Snyder e Deborah Snyder, con Richard Suckle, Stephen Jones, Wesley Coller, Geoff Johns, Connie Nielsen e Rebecca Roven come executive producers.


Fonte: Cinefilos