Il Cinema offre un’ opportunità unica

Londra: il Cinema offre un’opportunità unica per riuscire a interagire ed entrare in contatto con un pubblico passivo, e offrire un’esperienza più positiva e migliore rispetto a qualsiasi altro canale audio/video, afferma un nuovo studio firmato WARC.

Michael Tull, Research & Insight Manager per Digital Cinema Media, sostiene che il cinema ha un impatto significativo sulle persone che riesce a raggiungere in base a parametri metrici di equità come rilevanza, amore, differenza, considerazione e raccomandazione.

Il potere del medium cresce anche per quanto riguarda le attivazioni nel breve periodo grazie a nuove modalità d’ingaggio del pubblico che hanno permesso nel tempo una sofisticazione del pubblico target al cinema.

Tull sottolinea che il Cinema Advertising Council degli Stati Uniti ha mostrato – attraverso un’accurata mate-analisi globale di numerosi studi – che il ritorno medio di investimento per le campagne pubblicitarie che includono il cinema è pari al 63% in più rispetto alle altre campagne che non prevedono pubblicità al cinema.

In particolare, il cinema è estremamente efficace per quanto riguarda la pubblicità rivolta ai membri della Gen Z (16-19 anni) generando il 59% di sentiment positivo, mentre il sentiment relativo alle campagne pubblicitarie televisive con lo stesso target di riferimento raggiunge solo il 38%.

Ciò significa che il medium “attrae un pubblico tendenzialmente più giovane, benestante, che non guarda molto la televisione e che paga, la loro attenzione è rivolta verso il grande schermo”.

Nonostante questi dati, gli inserzionisti investono ancora poco nel cinema, forse a causa della storica mancanza di apposite strutture di rendicontazione che determinino con esattezza e dati alla mano l’impatto del cinema sull’incremento di valore nelle vendite.

Fortunatamente questa situazione sta recentemente cambiando, di pari passo con lo sviluppo della modelizzazione econometrica. La chiave per il successo, aggiunge Tull, è richiedere dati sempre più aggiornati e qualitativi per un’analisi precisa e rigorosa.

Tra i casi di maggiore successo di comunicazione pubblicitaria integrata con il cinema citiamo ad esempio il lancio del nuovo smartphone LG G4 smartphone, per cui l’inglese Telco Three ha sviluppato per il cinema il progetto Blair Witch Project con trailer capaci di genare un notevole buzz e portare gente al cinema.

Più di 3 milioni di visitatori hanno visto i trailer diffuse online e la campagna ha totalizzato più di un milione di ingressi al cinema. Durante la campagna di lancio, le vendite di LG G4 sono aumentate del 20%.