19 Feb 2018 News

BAFTA Awards 2018: Tre manifesti a Ebbing, Missouri, è il miglior film

Sono stati assegnati domenica 18 febbraio alla Royal Albert Hall di Londra i settantunesimi BAFTA Awards, i premi assegnati dalla British Academy of Film and Television Arts, dopo un sempre più consueto red carpet in cui le attrici presenti, hanno sfilato vestite di nero in segno di adesione al movimento Time’s Up, che chiede per le donne non solo il termine delle molestie sessuali ma anche parità salariale e abolizione delle disparità di trattamento tra i sessi.

Nella serata presentata da Joanna Lumley, e costellata da star, specie di prova generale dei prossimi Oscar, su tutti l’ha spuntata Tre manifesti a Ebbing, Missouri, uno dei favoriti, che oltretutto giocava in casa, visto che il regista Martin McDonagh è un londinese di origini irlandesi. Cinque i riconoscimenti ricevuti dal film.

Chiamami col tuo nome ha vinto per la miglior sceneggiatura non originale.

Ma ecco l’elenco completo:

MIGLIOR FILM: Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

MIGLIOR REGISTA: Guillermo del Toro (La forma dell’acqua).

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA: Frances McDormand (Tre manifesti a Ebbing, Missouri).

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA: Gary Oldman (L’ora più buia).

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Allison Janney (Tonya).

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Sam Rockwell (Tre manifesti a Ebbing, Missouri).

MIGLIOR FILM BRITANNICO: Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

MIGLIOR DEBUTTO DI UNO SCENEGGIATORE, REGISTA O PRODUTTORE INGLESE: I Am Not a Witch di Rungano Nyoni (regista/sceneggiatore) e Emily Morgan(produttore).

FILM NON IN LINGUA INGLESE: Mademoiselle di Park Chan-wook.

DOCUMENTARIO: I Am Not Your Negro.

FILM ANIMATO: Coco.

SCENEGGIATURA ORIGINALE: Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Martin McDonagh).

SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Chiamami col tuo nome (James Ivory).

MUSICA ORIGINALE: La forma dell’acqua (Alexandre Desplat).

FOTOGRAFIA: Blade Runner 2049 (Roger Deakins).

MONTAGGIO: Baby Driver (Jonathan Amos, Paul Machliss).

SCENOGRAFIA: La forma dell’acqua (Paul Austerberry, Jeff Melvin, Shane Vieau).

COSTUMI: Il filo nascosto (Mark Bridges).

TRUCCO E CAPELLI: L’ora più buia (David Malinowski, Ivana Primorac, Lucy Sibbick, Kazuhiro Tsuji).

SONORO: Dunkirk (Richard King, Gregg Landaker, Gary A. Rizzo, Mark Weingarten).

SPECIAL VISUAL EFFECTS: Blade Runner 2049 (Gerd Nefzer, John Nelson).

CORTO D’ANIMAZIONE BRITANNICO: Poles Apart.

CORTO BRITANNICO: Cowboy Dave.

EE RISING STAR (votato dal pubblico): Daniel Kaluuya.


Fonte: CS