05 Dic 2018 News

Oscar 2019: la conduzione della notte degli Oscar sarà affidata a Kevin Hart

La conduzione della notte degli Oscar sembra negli ultimi derubricata da enorme occasione di un salto in avanti nella popolarità planetaria a polpetta avvelenata. A quanto pare, infatti, molte star hanno rinunciato, anche più di una volta, alla conduzione dell’anno per il mondo del cinema. Per spiegare la ragione, basta guardare le cifre degli ascolti, in calo verticale e costante dal 2014 (conduzione De Generes) al 2018 (conduzione Kimmel).

Sarà per questo che, alla fine, come conferma lui stesso su Instagram, a condurre gli Oscar 2019 sarà un comico molto noto in America, ma di successo decisamente inferiore al di là dei suoi confini, Italia inclusa. Stiamo parlando di Kevin Hart, ultimamente spesso in coppia con Dwayne Johnson in commedie/action di medio successo come Una spia e mezzo, prima del remake di Quasi amici (coinvolto nella crisi Weinstein) e dell’ottimo incasso planetario del sequel Jumanji – Benvenuti nella giungla.

“Sono felice di dire che il giorno è venuto per me di condurre gli Oscar”, ha scitto nel post su Instagram. “Sono impressionato, perché è semplicemente uno degli obiettivi sulla mia lista da tanto tempo.” In passato Kevin Hart ha condotto due anni fa gli MTV Movie Awards. Chissà se verrà coinvolto anche il suo compagno più recente di battute, Dwayne Johnson?


Fonte: CS