29 Lug 2019 News

Box Office USA: C’era una volta a…Hollywood, record d’incassi per Quentin Tarantino che nel fine-settimana guadagna 40 milioni

Tratto dalla news “C’era una volta a…Hollywood segna il miglior esordio al botteghino americano per Quentin Tarantino” su comingsoon.it

Pur esordendo al secondo posto dietro la versione in live-action de Il re leone di Jon FavreauC’era una volta a…Hollywood ha segnato un record al botteghino americano per la filmografia di Quentin Tarantino. Con i 40 milioni guadagnati nel fine-settimana infatti il nuovo lungometraggio del regista di Pulp Fiction segna il miglior esordio della sua carriera. Il precedente record era stato segnato da Bastardi senza gloria che di milioni ne aveva guadagnati 38. L’ultimo gradino del podio nella classifica del cineasta è occupato da Django Unchained con 30 milioni.

Si tratta davvero di un’ottima notizia per Quentin Tarantino perché ad esempio sia Bastardi senza gloria che Django Unchained hanno facilmente sfondato il muro dei 100 milioni di incasso in America, arrivando rispettivamente a 120 e 162. Da notare che il western con protagonista Jamie Foxx è il miglior incasso statunitense della carriera di Tarantino. E’ quindi da aspettarsi che C’era una volta a…Hollywood ottenga presto lo stesso risultato, il che sarebbe un ottimo risultato per un film comunque considerato d’autore ma costato ben 90 milioni di dollari. Certo la presenza di tre star protagoniste come Leonardo DiCaprioBrad Pitt e Margot Robbie garantisce al progetto una visibilità enorme sul mercato a stelle e strisce, e neppure la durata molto più lunga della media – due ore e quaranta minuti abbondanti – sembra aver spaventato il pubblico americano.

E come si comporterà C’era una volta a…Hollywood in giro per il mondo? Da superare c’è sempre Django Unchained, che a livello internazionale ha ottenuto 425 milioni di dollari.