07 Ott 2019 News

Depeche Mode. Spirits in the Forest: primo docu-film della band. Nei cinema di tutto il mondo solo il 21 e 22 novembre

Chi non ha avuto il privilegio di immergersi nel meraviglioso clima elettronico che i concerti dei Depeche Mode creano attorno ai loro spettatori, potrà recuperare andando al cinema e assistere al primo docu-film della band.

Depeche Mode. Spirits in the Forest è il film diretto dal fotografo e regista Anton Corbijn (che ha realizzato anche la copertina del loro ultimo album) che sarà nei cinema di tutto il mondo solo il 21 e 22 novembre.

Nel film i Mode, che nel 2020 festeggeranno 40 anni di carriera, celebrano i loro successi – da Personal Jesus a Wrong –, hit iconiche del Synth-Pop che la band ha suonato davanti a più di 3 milioni di fan nei 115 concerti del Global Spirit Tour.

Ma nel documentario grande spazio è dedicato a chi, grazie alla musica del trio inglese, è riuscito a superare grandi avversità. Il film intreccia infatti le performance onstage della band alle storie di sei fan molto speciali.

“Sono profondamente orgoglioso di condividere questo film e la storia potente che racconta. È incredibile vedere i modi molto reali in cui la musica ha influenzato la vita dei nostri fan. Dave Gahan”