13 Feb 2020 News

Dieci piccoli indiani: 20th Century Studios con il produttore Shawn Levy si prepara alla realizzazione di una rivisitazione del classico di Agatha Christie

Tratto dalla news “Dieci piccoli indiani: in preparazione una nuova versione del classico di Agatha Christie” su comingsoon.it

C’è stato Assassinio sull’Orient Express (2017) ed è in arrivo Assassinio sul Nilo (26 novembre 2020), entrambi con Kenneth Branagh alla regia oltre che nel ruolo del detective Hercules Poirot. È un periodo florido per i misteri da risolvere, come ha dimostrato il successo di Cena con delitto – Knives Out, anche lui debitore nei confronti della regina della letteratura di genere Agatha Christie, i cui romanzi gialli continuano ad essere adattati per il grande e il piccolo schermo. Dieci piccoli indiani, celeberrimo titolo della sua bibliografia, è oggetto di una nuova rivisitazione che verrà realizzata da 20th Century Studios con il produttore Shawn Levy (nonché regista di Free Guy e di vari episodi di Stranger Things) e la Christie Estate che gestisce l’eredità letteraria della scrittrice.

Le notizie su questo nuovo adattamento riferiscono di un taglio originale sulla storia, la cui ambientazione rimane però fedele a quella del libro con i personaggi invitati a trascorrere qualche giorno su un’isola nel 1939. Sarà la Disney a distribuire il film e, a quanto pare, non c’è nessun collegamento con i sopracitati film degli assassani inzialmente prodotti da 20th Century Fox. Gli sceneggiatori incaricati di scrivere la nuova versione di Dieci piccoli indiani sono Anna Waterhouse e Joe Shrapnel, giù autori dei copioni di Seberg e La conseguenza.