04 Mar 2020 News

Onward – Oltre la magia: la Russia censura il primo personaggio gay della Pixar

Compiendo un passo avanti verso la rappresentazione completa della diversità, la Pixar ha introdotto il primo personaggio Disney apertamente gay nel suo ultimo film, Onward – Oltre la magia. Tuttavia, la scena con il personaggio, molto breve in realtà, è stata cambiata in fase di traduzione dall’inglese al russo.

La scena del film mostra una donna ciclope poliziotta di nome Ufficiale Spectre, che a un certo punto afferma di avere una ragazza. Per coloro che vedranno Onward in Russia, la parola “fidanzata” è stata cambiata in “partner”, stando a quanto riporta The Moscow Times. La filiale russa della Disney non ha rilasciato alcuna informazione sul perché abbiano deciso di cambiare la parola in fase di doppiaggio.

In passato, la Russia ha censurato scene di personaggi LGBT. In una situazione simile a quella di Onward, anche un dialogo in una scena di Avengers: Endgame è stato cambiato, apparentemente per nascondere che un personaggio era gay.

L’agente Spectre è stato doppiato nel film da Lena Waithe, che è apparsa in diversi programmi televisivi molto amati, tra cui Master of None, Westworld, Dear White People, Transparent This is Us.

Il 21 febbraio 2020, Onward è stato presentato alla 70° edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Chris Pratt Tom Holland doppiano i due protagonisti del film che racconta il viaggio di due fratelli che cercano di trascorrere un ultimo giorno con il padre.

Scritto e diretto da Dan Scanlon, il doppiaggio originale di Onward – Oltre la magia vede coinvolte anche Julia Louis-Dreyfus Octavia Spencer. Il film, previsto inizialmente per il 5 marzo in Italia, arriverà il 16 aprile a causa delle numerose posticipazioni delle uscite in sala a causa della chiusura delle sale cinematografiche del Nord del Paese per paura del contagio da coronavirus.


Fonte: cinefilos.it