30 Giu 2020 News

Nonno questa volta è guerra: film con Robert De Niro, in uscita negli Stati Uniti il 21 settembre

Tratto dalla news “Nonno questa volta è guerra: il film con Robert De Niro nonno riottoso in arrivo a settembre” di comingsoon.it

Robert De Niro è un nonno in lotta con il nipote nella movimentata commedia Nonno questa volta è guerra, che uscirà negli Stati Uniti il 21 settembre.

E’ da diverso tempo, ormai, che Robert De Niro affianca grandi film d’autore, spesso drammatici, a commedie scanzonate. Per questo, dopo la parentesi seria di Joker e The Irishman, l’attore tornerà a far ridere in Nonno questa volta è guerra.

Destinato ai piccini più che ai grandi, Nonno questa volta è guerra è un film di cui vi parliamo da un bel po’ ma che non è mai arrivato nelle sale. E’ l’adattamento dell’omonimo libro per bambini di Robert Kimmel Smith e il conflitto a cui si fa riferimento avviene fra un nipote e suo nonno, che si è appena trasferito a casa sua e che vorrebbe dormire proprio nella sua camera da letto. Niente pistole né fucili reali, dunque, ma una battaglia simbolica e decisamente buffa, magari a colpi di cuscino.

Se il bambino del film ha il volto di Oakes Fegley, noto per aver recitato, nel 2016, ne Il drago invisibile e di recente ne Il Cardellino, insieme a De Niro ci sono attori di prima grandezza come Christopher Walken, Uma ThurmanEugene Levy Rob Riggle. La regia è di Tim Hill, che ha deliziato i bambini di tutto il mondo con Garfield 2 e Alvin Superstar, e che ha firmato l’atteso SpongeBob – Amici in Fuga.

Ricordiamo che De Niro è già stato nonno al cinema, per esempio in Nonno scatenato, una commedia scorretta e sboccata in cui duettava con Zac EfronNonno questa volta è guerra dovrebbe arrivare, negli Stati Uniti, il prossimo 21 settembre.

Ecco la sinossi ufficiale del film: Nonno questa volta è guerra racconta di Peter (Oakes Fegley) e di suo nonno Jack (Robert De Niro). I due si sono sempre voluti molto bene, ma quando nonno Jack si trasferisce in famiglia, Peter è costretto a cedergli la cosa che gli appartiene che ama di più: la sua camera da letto. Peter non si fermerà davanti a niente pur di riavere la sua stanza, organizzando insieme agli amici una serie di scherzi per cacciarlo via. Ma il nonno non è uno che si arrende facilmente e fra i due scoppia una guerra in cui tutto è lecito.