22 Ott 2020 News

Appuntamento al Buio: una rassegna a cadenza settimanale al Cinema Le Giraffe. Giovedì 15 ottobre il fisico Mansi ha spiegato Tenet

Una rassegna a cadenza settimanale con una storia di 15 anni: Appuntamento al Buio è un appuntamento ormai molto noto e frequentato al Cinema Le Giraffe.
Ogni giovedì alle 21.00, un titolo di prestigio presentato e commentato dal critico Simone Fortunato.

Giovedì 15 ottobre è stata la volta di TENET,  il cui finale è stato accompagnato da una spiegazione del Prof. Diego Mansi, fisico, che ha spiegato agli spettatori i concetti base della meccanica quantistica alla base della pellicola nolaniana.

Il titolo, a sorpresa,  ha, a contorno, una serie di iniziative di intrattenimento.
Innanzitutto, il pubblico è chiamato a votare la pellicola, con un punteggio da 1 a 10, su un’apposita scheda che viene posta in un’urna all’uscita.
La relativa classifica è affissa e aggiornata periodicamente nell’atrio del cinema. Nell’ambito di questa iniziativa si svolgono anche due iniziative:
● Festa di Natale, dove il pubblico è chiamato ad offrire agli altri spettatori un regalo ‘al buio’ a tema cinematografico e, in palio, tra i regali del pubblico, viene offerto un super premio da parte del Multisala
● Festa di fine stagione, durante la quale avviene la premiazione dei primi tre film classificati. Contestualmente alla premiazione dei cosiddetti GiraffOscar, vengono premiati anche i primi tre classificati tra il pubblico che si è cimentato in un difficilissimo “Quizzone” di fine anno preparato dal critico e dallo staff del Multisala
Oltre a queste divertenti momenti, molto seguiti peraltro, in passato sono state organizzata periodicamente varie iniziative: caccia al tesoro per i locali del cinema a tema cinematografico, aperitivi cinefili, serate a tema, anteprime e anche eventi con ospiti.
E, a partire dalla stagione corrente, la novità rappresentata da le GiraffEmoji: un modo simpatico e social per catturare l’attenzione del pubblico in sala e del pubblico che ci segue sui social e che, attraverso questi piccoli, simpatici simboli, manifesta il proprio stato d’animo “a caldo” immediatamente dopo la visione del film. Tante iniziative, quindi, a corredo dell’ormai consolidato Appuntamento al Buio. Un Appuntamento che non si è mai fermato, nemmeno nei mesi complicati del Lockdown: a partire dall’inizio di marzo scorso, fino a luglio inoltrato, il critico in collaborazione con lo staff del Multisala proponeva settimanalmente al pubblico film in uscita al cinema o consigli cinematografici in televisione. Un modo semplice e immediato con cui il Multisala non smetteva mai di esserci per il proprio pubblico, in presenza, nella nostra amata sala e anche virtualmente, attraverso i canali social, per comunicare una passione per il cinema che è stata l’origine di questo Appuntamento storico e inimitabile.


Fonte: Le Giraffe